Le news dall'Industria del legno


Il flop della tassa sui legnami
Nella primavera scorsa gli USA hanno deciso di applicare una tassa sul legno da costruzione proveniente dal Canada. L'industria americana affermava che il governo canadese sovvenzionasse la propria industria permettendo di tagliare alberi su terreni pubblici; da qui l'idea di imporre una tassa del 27% sul legno proveniente dal Canada. A distanza di qualche mese, con grande sorpresa dei produttori americani e canadesi, questa scelta ha dato effetti contrari a quelli previsti, in quanto le societÓ canadesi hanno aumentato i volumi del legno da costruzione e tale crescita Ŕ stata facilmente assorbita dal settore della costruzione negli USA che Ŕ in una fase di boom. Secondo alcuni esperti del settore e delle lobby americane, il fallimento di questa tassa crea il terreno propizio per un compromesso tra Canada e USA. (Fonte: Ice Montreal).