Le news dall'Industria del legno


Vernice ecologica
E' stata messa a punto da un'azienda di Seregno E' «made in Brianza» la vernice «ecologica» per il legno. Per le numerose aziende che operano in questo territorio, caratterizzato da sempre dalla concentrazione di imprese del settore legno e arredo, è in arrivo una nuova tecnologia destinata a cambiare radicalmente gli attuali sistemi di verniciatura industriale, che rappresentano una fase molto delicata dell'intero ciclo di produzione. La Ive di Seregno ha messo a punto la produzione di una nuova vernice a base acquosa il cui utilizzo comporta notevoli vantaggi per l'abbattimento dell'inquinamento. «Si tratta di una tecnologia decisamente innovativa - spiega Alberto Giovanni Galbiati, amministratore delegato dell'azienda fondata dal nonno Fermo nel 1941 -, in linea con le rigide direttive europee per l'emissione dei solventi nell'atmosfera, norma che entro il 2007 dovrà essere definitivamente applicata anche in Italia. Il nostro centro di ricerca ha messo a punto un prodotto che sta dando eccezionali risultati di qualità e di performance produttive». L'offerta di vernici a base di acqua costituisce la naturale risposta ai problemi ambientali: «Per il momento ci rivolgiamo alle industrie che potranno facilmente convertire i propri impianti a questo nuovo sistema che garantisce trasparenza, morbidezza al tatto, omogeneità e accatastabilità del prodotto finito, caratteristiche che rappresentano la richiesta principale degli operatori», aggiunge Galbiati. Il centro di ricerca applicata della Ivi è in grado di produrre vari tipi di vernice ad acqua: «Purtroppo - conclude Galbiati - le vernici ad acqua hanno prezzi ancora elevati, quasi doppi rispetto a quelle contenenti solventi. I costi accessori, cioè smaltimento e abbattimento, sono però bassissimi e questo fa sì che il costo finale al metro quadrato verniciato risulta alla fine essere molto più competitivo di quanto si possa credere». Per favorire l'impiego di queste nuove vernici, l'azienda seregnese ha lanciato anche una campagna promozionale rivolta a numerose piccole e medie imprese. (Fonte: "Il Giorno")