Il fotovoltaico nella tua azienda

Produrre energia elettrica dal sole, è la soluzione ideale per le aziende.


1) Puoi sfruttare aree libere e inutilizzate come coperture, capannoni, terreni, per produrre energia elettrica dal sole da destinare al fabbisogno energetico dell'azienda stessa, voce che pesa in modo sempre più significativo sui costi aziendali.

2) L'impianto fotovoltaico costituisce un bene strumentabile all'attività svolta, per cui il costo d'acquisto o realizzazione è deducibile con le quote di ammortamento.

3) L'impianto fotovoltaico è finanziabile interamente e le rate possono essere ripagate grazie agli incentivi previsti dal Conto Energia rate ed erogati direttamente dal Gestore dei Servizi Elettrici in funzione della produzione dell'impianto.

Valutazioni preliminari


Vediamo di seguito quali condizioni vanno rispettate rigorosamente per poter installare un impianto fotovoltaico a regola d'arte e quali nello specifico sono le coperture che più frequentemente si riscontrano nell'ambito aziendale: commerciale, agricolo o industriale.

Esposizione dei moduli fotovoltaici


Affinché l'impianto fotovoltaico possa funzionare correttamente e garantire una produzione di energia elettrica soddisfacente, è essenziale che i moduli fotovoltaici siano esposti a sud con uno scostamento massimo di +/- 60°.

Inclinazione moduli fotovoltaici

L' inclinazione dei moduli o pannelli solari fotovoltaici deve essere sempre compresa tra 0° e 45°. L'ottimo si ha quando il piano dei moduli è inclinato a 30°. Nel caso in cui i moduli siano posati a terra la struttura di supporto viene progettata ad hoc con l'inclinazione ottimale di 30°. Per un corretto funzionamento dell'impianto fotovoltaico, l'esposizione e l'inclinazione dei moduli devono essere identici.


Spazio libero da ombreggiamenti


I moduli fotovoltaici richiedono uno spazio di circa 8 mq su tetto inclinato e 24 mq su tetto piano o su terreno.
La verifica preliminare dello spazio va fatta da un installatore professionale, che possa rilevare con opportuni strumenti (distanziometro e bussola con clinometro) lo spazio effettivamente utilizzabile libero da ombreggiamenti, l'inclinazione del tetto, lo stato e la tenuta della copertura.



Esempi di coperture

Posa dei moduli su coperture piane

Posa dei moduli su coperture inclinate

Coperture a dente di sega

Coperture a shed