Impianto a costo zero.. e' veramente possibile?

Come Funziona

Non appena avrai impugnato la tua analisi Costi / Benefici oppure una nostra offerta commerciale completa di preventivo di massima per il tuo futuro impianto fotovoltaico, da noi redatte avrai in tuo possesso un valido e preciso strumento di valutazione con cui farti calcolare il ritorno dalla misura del tuo investimento.

Come si calcola la rata del finanziamento

In base alla resa media del tuo impianto fotovoltaico, tu con la tua banca potrai decidere l'importo della rata e la durata del finanziamento, del mutuo o del leasing!

Ad esempio:

Se la resa media del tuo impianto con Boiswiss s.a. è di circa 800Euro per mese, e il tempo di ritorno dall'investimento è inferiore a 6/7 anni, Tu con la tua banca di fiducia sceglierai di pianificare un piano di ammortamento in modo che la rata da pagare sia inferiore alla resa dell'impianto anche se il finanziamento dura 10 anni!

Nel caso in cui il rendimento del tuo impianto non ripaghi totalemente la rata del finanziamento non preoccuparti. Dal Cashflow del tuo impianto fotovoltaico, non appena avrai ammortizzato la spesa e i relativi interessi, inizierai subito a guadagnare per i restanti anni l'intero importo mensile che ti ha permesso di acquistare l'impianto fotovoltaico gratuitamente e che continuera a provenire dal tuo impianto.

E' bene ricordare che l'incentivazione di conto energia ti permette di guadagnare per 20 anni. In questo modo l'impianto si finanzia da solo!

Anticipo della Banca

Per rendere possibile l'operazione, sulla base della tua analisi costi/benefici la tua banca anticiperà e mettera a tua disposizione l'intera somma necessaria all'operazione di acquisto progettazione e installazione dell'impianto in oggetto. Potrai disporre di tale somma per iniziare a pagare le prime fatture di spesa per l'impianto senza pero' iniziare a pagare le rate del tuo finanziamento che pagherai solamente dopo il collaudo dello stesso.

Quando si inziano a pagare le rate?

Solamente quando il tuo impianto entrerà in funzione e diverrà reddittivo!

Guasti o mancata produzione

L'impianto fotovoltaico è composto principalmente da una serie di parti modulari di cui:

  • Una struttura metallica per sorreggerlo o fissarlo
  • I moduli fotovoltaici che formano le stringhe di produzione
  • Gli Inverter

I pannelli o moduli una volta esposti alla luce solare diretta o indiretta producono energia elettrica che riversano tramite due contatti nel circuito. Questa funzionalità è sempre attiva e non può interrompersi in nessun caso! L'unico guasto preventivabile su un impianto è dovuto all'arresto degli inverter che trasformano l'energia da continua ad alternata.

Un esempio pratico:

Per i nostri progettisti, in un impianto da 50kw, è buona norma avere più inverter "circa 9" anziché uno solo centralizzato. In questo modo in caso di guasto perderemmo solamente 1/9 della produzione fino alla sostituzione dell'Inverter guasto. Anche nel caso di un guasto di 1,2,3 Inverter al massimo potremo perdere solo fino a 1/3 della produzione totale ma solo per pochi giorni! In 24/48 ore il tuo inverter può essere sostituito! La procedura di sostituzione è semplice e veloce. Sulla base a queste considerazioni possiamo facilmente comprendere che la nostra mancata produzione può verificarsi solo ed esclusivamente in una parte precisa dell'impianto e che tuttavia questo genere di guasto è rarissimo. Tale guasto è facilmente riparabile! L' ultima parte soggetta a guasti può pervenire dal quadro elettrico ma è veramente ed estremamente raro.

Conclusioni

Se non abbiamo particolari problemi o disagi finanziari possiamo facilmente accedere ai servizi di mutuo & leasing nati appositamente per l'acquisto degli impianti fotovoltaici con conto energia!
Noi consigliamo di rivolgersi prima di tutto alla propria banca di fiducia per poi vagliare in caso di risposta negativa tra quegli istituti di credito che si sono già allineati a questo tipo di intervento.