Parti e Componenti degli impianti fotovoltaici

I Pannelli fotovoltaici

Sono i pannelli che integrano le celle fotovoltaiche in silicio, monocristallino, policristallino o amorfo. Ogni modulo converte l'energia solare incidente in energia elettrica in corrente continua con una potenza compresa tra 125 e 400 watt, occupa una superficie inferiore a 1,5 metri quadrati e pesa circa da 9 a 18kg.


Esempio di pannelli fotovoltaici

Strutture di sostegno o ancoraggio

Sono tutte le strutture che sorreggono i moduli e li orientano dando loro una inclinazione rispetto al piano orizzontale in Italia, di circa 30°. Possono essere in acciacio zincato a caldo o in alluminio e vengono vincolati sulla superficie di installazione mediante zavorre, viti da terreno o ancoraggi vari a seconda della natura del sito di installazione dell'impianto.


Esempio di sostegni

Inverter

Tale apparato converte l'energia prodotta dai moduli da corrente continua a corrente alternata con una differenza di 50Hz. Alle volte gli inverter ospitano dispositivi di protezione e interfaccia che determinano lo spegnimento dell'impianto in caso di blackout o manutenzione sulla rete di collegamento.


Esempio di inverter

Misuratori di energia

Vengono utilizzati per conteggiare l'energia prodotta dall'impianto e quella immessa nelle rete del gestore elettrico.


Quadri elettrici e cavi di collegamento

Cavi, cabine, interruttori e altri dispositivi completano l'impianto fotovoltaico.